Trova il tuo Pareto personale

Trova il tuo Pareto personale, cosa significa?

Quando sei stressato, perché vai di corsa e ti senti coinvolto in mille cose, senza per questo sentirti concentrato su una in particolare, ricorda sempre: la maggior parte dei risultati, in qualsiasi situazione, sono l’effetto di un numero ristretto di cause.

Chi l’ha stabilito?

Nella seconda metà dell’800, il sociologo ed economista italiano Vilfredo Pareto passò alla storia per aver coniato il teorema che porta il suo nome.

Notò infatti che in Italia il 20% dei proprietari terrieri possedeva l’80% delle terre. Più in generale l’80% della ricchezza era in mano solamente al 20% delle persone.

Cosa spiega il Teorema

Ci sono quindi un 20% di cause che portano all’80% degli effetti, di conseguenza a risultati di grande impatto. Il restante 80% delle cause porta solamente al 20% dei risultati, che necessitano di impegno per venire portati a termine pur generando risultati di poco conto.

Il teorema di Pareto non è, tuttavia, una legge matematica ma insegna a capire che la relazione tra causa ed effetto non è sempre 1:1. Alcune cause hanno più peso di altre.

Lavorando su noi stessi, possiamo applicare il teorema a tutti i campi della vita.

Nella frenesia del mondo moderno, il tempo diventa il bene più prezioso che abbiamo; ecco perché va impiegato bene, concentrandoci su azioni che possano portare il maggior risultato possibile. Il tempo che investiamo in ciò che decidiamo di fare deve rendere il più possibile.

Pensa a tutto ciò che fai durante il giorno, alle abitudini che compongono la tua routine quotidiana. Sicuramente ci sono azioni che puoi eliminare, concentrandoti invece su quelle che, effettuate con costanza, possono farti sentire realmente soddisfatto.

Applica Pareto alla tua vita

Stessa cosa vale per i tuoi pensieri: non lasciarti distrarre da quelli negativi, che portano ad un grande dispendio energetico ma producono pochissimi risultati e, per di più, diventano fonte di stress, preoccupazione e sentimenti poco felici. Usa il pensiero positivo, focalizzandoti sui pensieri che ti fanno sentire sereno e appagato.

Parlando di carriera e professione, sei sicuro che stai facendo un lavoro che ti piace? Quale potrebbe essere l’alternativa o come puoi ottimizzare quello che fai ogni giorno, trovando nuovi spazi e nuove risorse?

Fai ciò che pensi possa realmente contare nella tua vita.

In sintesi, applicando la tua personale legge 80/20 potrai sfruttare al meglio il tuo tempo, ottenendo di più con meno.

Trova il tuo principio di Pareto e vai avanti con determinazione.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *